BUGO - DAL  LOFI AL CISEI



Dopo avere spopolato sulla scena underground con i suoi precedenti lavori (di cui l'ultimo, Sentimento westernato, era edito dalla wallace Records/Beware), Bugo, pittoresco personaggio emerso dalle nebbie del novarese, si appresta a sconvolgere il panorama discografico italiano con le sue pindariche scorribande sonore. Dal lofai al cisei, oltre a segnare una nuova e fondamentale tappa della carriera dell'artista, oggi più consapevole che in passato dei propri mezzi, segna il debutto di Bugo con una major. Il sodalizio con la Universal, contrariamente a quanto si possa abitualmente credere, nulla toglie all'esplosiva carica innovativa del musicista. Una voce rauca e dotata dell'incisività di uno spazzolino da denti indemoniato si accompagna ad un sound che esula decisamente dai canoni oggi in voga. Tracce come Portacenere, Piede sulla merda, Casalingo e Milano tranquillità sono puri esperimenti sonori degni del migliore Martinetti, sospesi su un mare agitato in cui fluttuano blues, rock, folk e scampoli d'Oriente. Per la realizzazione di questo straordinario disco Bugo si è avvalso anche della preziosa collaborazione del bluesman Joe Valeriano.


Matteo Ceschi  (Musica e dischi)